Stavo cercando qualcosa di abbastanza specifico, ossia una tavola che mi possa accompagnare in fuoripista nel backcountry (la polvere di 1m la vedo sempre più di rado) e che in generale non abbia paura di cumuli, neve dissestata, choppata, ghiacciata e affini, il punto è che non voglio una tavolona da freeride lunga, rigida e direzionale.

La preferirei twin e medio/morbida in modo da poterci jibbare un po', cose cmq piccole però non solo in park o a bordo pista bensì anche in contesto offpiste: cioè se vedo un albero tirato giù voglio poterlo slidare come un rail.

non mi interessa la conduzione su pista o che vada bene in velocità o che carvi.


Stavo valutando:

-Bataleon Magic Carpet https://www.bataleon.com/shop/magic-carpet-300, sembra la figlia illegittima di una camel toe e di una evil twin: twin, flex medio e pow 3bt, sicuramente va forte in fuoripista e i margini sollevati dovrebbero renderla abbastanza agile e giocosa, temo solo sia troppo rigida.

-Yes 20/20 https://yesnowboard.com/products/2020 viene descritta come uno skate da neve, volume-shifted, quindi superwide e corta, col powder hull dovrebbe spaccare in fresca, non so come si potrebbe comportare però fuori da quel contesto.

-Marhar Lumberjack https://www.marharsnowboards.com/products/lumberjack simile alla yes succitata come concetto ha però anche un blando magnetraction ed è più morbida, sicuramente è quella verso la quale sarei più orientato, ma ahimè è quasi impossibile da trovare fuori dagli usa.

-LibTech Sk8 Banana https://www.lib-tech.com/skate-banana che dire, non ha bisogno di presentazioni, la one quiver board per eccellenza; di essere all terrain è all terrain, si trova facile usata, ma è un po' "né carne né pesce".

-LibTech ALTRO, non lo so, tutte le tavole libtech mi sembrano uguali, na terrain wrecker tipo? una banana magic? Boh

-Varie ed eventuali che mi suggerirete VOI.

Grazie.