Visualizzazione dei risultati da 1 a 10 su 10
Questa discussione si intitola BC - Valsassina e dintorni nella sezione Freeride e amanti della powder, appartenente alla categoria Snowboarding world;
  1. #1
    Sciatrice guarita Reputazione:1314 L'avatar di Elina
    Registrato dal
    Sep 2012
    Sesso
    residenza
    valtellinese adottiva
    Messaggi
    2,402

    Predefinito BC - Valsassina e dintorni

    Hola

    Questo è l'ultimo post che apro per questo inverno (da domani, si cambia stagione...purtoppo )

    Apro questa discussione perchè mi piacerebbe conoscere, in versione invernale e con la tavola, posti e panorami che conosco per adesso solo in versione estiva.

    Sarà utile sia per scambiare idee, pareri, consigli per la fine di questa stagione, ma sopratutto per la prossima, in cui vorrei approcciarmi al BC partendo dai luoghi più vicini a casa.


    Questo sabato, se reggo dopo la sciata del venerdì, mi piacerebbe fare una breve escursione in zona Valsassina, per passare qualche ora lontano dagli impianti, senza puntare a cose troppo impegnative e rischiose, per il momento.

    Un itinerario che mi è stato consigliato il Pizzo dei Tre Signori, però cercando su internet (sito paolo e sonia) mi sembra bello tosto e da prendere un pò di petto.. http://www.paolo-sonja.net/scialp/lario/pizzo3signori/index.html

    Aspetto i vostri consigli che animeranno questa pagina perchè si sa che i consigli di chi ci è stato valgono molto di più
    In questa discussione possiamo anche organizzarci per fare qualche itinerario insieme


    Non da ultimo, come vi informate sul pericolo valanghe prima della partenza?
    Ultima modifica di Elina; 20-03-13 a 23:00

  2. #2
    Mastro Tavolaro Reputazione:2474 L'avatar di rallysta
    Registrato dal
    Nov 2011
    Sesso
    residenza
    Bologna
    Messaggi
    4,071

    Predefinito

    Sembra molto tosto! 2000 metri di dislivello sono troppi x iniziare, meglio puntare a qualcosa di meno impegnativo ma più godibile!
    Io mi orienterei su 7-800 metri di dislivello..

  3. #3
    Sciatrice guarita Reputazione:1314 L'avatar di Elina
    Registrato dal
    Sep 2012
    Sesso
    residenza
    valtellinese adottiva
    Messaggi
    2,402

    Predefinito

    Questo itinerario è sicuramente bellissimo, ma non per iniziare, sabato mi piacerebbe fare un'escursione tranquilla, giusto per respirare un pò di silenzio e montagna, in due parole: "'na roba da pensionati"

  4. #4
    PRO Member Reputazione:1108 L'avatar di Alce
    Registrato dal
    May 2010
    Sesso
    residenza
    Treviso
    Messaggi
    1,623

    Predefinito

    per vedere il pericolo V,controlla il sito arpa della tua regione,oppure aineva.it , trovi tutto quello che ti aiuta a programmare la gita.solo l'esperienza per valutare il tutto,non si trova in quei siti........ma sul campo e dopo varie gite,almeno un'anno di salite e fatica se fatte con persone con esperienza.
    si inizia sempre con delle MG ossia minchia gite.......al secolo classificate MS,medio sciatore,con dislivelli di tutto riposo........
    buona gita!!
    nel dubbio........discesa!

  5. #5
    Il Poeta Reputazione:2257
    Registrato dal
    Apr 2011
    Sesso
    residenza
    Brianza
    Messaggi
    7,075

    Predefinito

    Per prima cosa la stagione non è finita...................è il 21 marzo di un'annata con buona neve, quindi........c'è tempo.
    Poi ti avevo parlato di come ho trovato la neve in questi giorni in Val Sassina e dei report che ho letto, svolti nella zona; tra questi c'era il Tre Signori, il Resegone, il San Primo, non un consiglio di escursione.
    Un po' tutta la zona non è facile, non per dislivello o altro ma perchè cattiva.
    Una morfologia calcarea, soggetta ai cambiamenti di temperatura e al vento; bella tosta.
    Non ti fare ingannare dalle quote.

    Il discorso dislivello è una cosa a parte; 1700 partendo adesso (ma praticamente per la maggior parte dei mesi, tranne dopo le nevicate + abbondanti) significa farsi i primi 900 spallando e camminando.
    La fatica è pari a un 1000 alpino ma per boschi.

    Il miglior consiglio è non improvvisarsi. Su queste cose occorre andare oltre alla rete.
    Un conto è il consiglio sulla tavola, il negozio, il sito meteo, la pista per.....e un altro è rischiare di farsi male.

  6. #6
    Sciatrice guarita Reputazione:1314 L'avatar di Elina
    Registrato dal
    Sep 2012
    Sesso
    residenza
    valtellinese adottiva
    Messaggi
    2,402

    Predefinito

    La valsassina è un posto un pò selvaggio e non si può negare che è questo la sua bellezza

    Niente improvvisazione, ho scritto "solo per parlare", per il momento.

  7. #7
    Il Poeta Reputazione:2257
    Registrato dal
    Apr 2011
    Sesso
    residenza
    Brianza
    Messaggi
    7,075

    Predefinito

    Ti potresti stupire di come ci si sente immersi nella natura anche a pochi minuti dagli impianti.
    Non facendo freeride dagli impianti ma spostandoti in versanti non sfruttati da questi.
    Bobbio, Artavaggio...............una surfata e via a casa a guardare la Moto Gp, questo il mio motto

  8. #8
    Active Member Reputazione:11
    Registrato dal
    Nov 2012
    Sesso
    residenza
    bergamo
    Messaggi
    41

    Predefinito

    ho visto tardi questo post molto interessante, se vi puo interessare ci sono dei bei posti per iniziare anche sulle orobie , tipo zona monte avaro camminando poco ho verso rifugio gheradi da pizzino in val taleggio .io sono alle prime armi con la tavola ma sono due anni che scorrazo a piedi e ciaspole le orobie e per la prossima stagione vorro proprio provare a portarmi la tavola a spalle

  9. #9
    Sciatrice guarita Reputazione:1314 L'avatar di Elina
    Registrato dal
    Sep 2012
    Sesso
    residenza
    valtellinese adottiva
    Messaggi
    2,402

    Predefinito

    Non è per niente detto che è tardi! Io me la prendo con calma per questa stagione, sono poco più che principiante; per quest'anno non mi avventuro in giro, mi manca ancora parte dell'attrezzatura indispensabile come le ciaspole, i bastoncini e uno zaino ed inoltre è sempre meglio andare in giro almeno le prime volte con qualcuno che conosce meglio la zona. L'interesse e la voglia di provare c'è, sopratutto mi attira la possibilità di fare belle gite tavola in spalla senza fare innumerevoli chilometri ogni volta, mi piace l'idea di farsi un giro sulle montagne "più di casa" e tornare ad un orario decente

    Nulla toglie che in estate sarò parecchio in giro da quelle parti tra giri, ferrate, falesie e chi più ne ha più ne metta
    Guarda nella sezione "arrampicata sportiva" sono certa che si organizzerà qualche ferrata interessante, se ti interessa, quando non ci sarà più la neve

  10. #10
    Il Poeta Reputazione:2257
    Registrato dal
    Apr 2011
    Sesso
    residenza
    Brianza
    Messaggi
    7,075

    Predefinito

    LES TROIS VALEES ma della Valsassina!
    Giusto per riprendere l'argomento Valsassina e BC per chi è alle prime armi, poco allenato.
    Semplice, un giro attorno ai contrafforti rocciosi (l'ideale sarebbe il passaggio in cresta fra Comolli e Mughi), poco dislivello (+o- 500/600), poco rischioso se si evitano i canali, comodo se si sale in quota con la cabinovia.

Discussioni simili

  1. Risposte: 1
    Ultimo messaggio: 01-03-13, 16:38
  2. snowboard-club a Roma e dintorni
    Da vannessa:..:.. nel forum Lazio
    Risposte: 3
    Ultimo messaggio: 22-05-12, 16:03

Permessi di invio

  • Non puoi inserire discussioni
  • Non puoi inserire repliche
  • Non puoi inserire allegati
  • Non puoi modificare i tuoi messaggi
  •