Visualizzazione dei risultati da 1 a 2 su 2

Discussione: Parliamo di Sciancratura

  1. #1
    PRO Member Reputazione:421 L'avatar di Makkio
    Registrato dal
    Nov 2012
    Sesso
    residenza
    San Giovanni in Fiore - Cassano delle Murge
    Messaggi
    2,308

    Predefinito Parliamo di Sciancratura

    ho notato che la sciancratura è una caratteristica che molti di noi non prendono molto in considerazione nella valutazione di una tavola.
    Ci sto studiando un po su data la sua importanza...e ho scoperto che anche in questo campo oltre alla tradizionale sciancratura radiale, negli anni sono usciti un po di profili alternativi di cui ignoravo l'esistenza...e visto che mi sembra non ci sia gia un topic apposito per discuterne, lo apro io...

    allora vediamo un po, provo a fare un sunto fra concetti che sapevo e altri che ho reperito leggendo in giro,sperando di fare cosa gradita a tutti (specie ai meno esperti) e magari avvalendomi dell'apporto di chi ne sa di piu qui..

    cos'è la sciancratura?


    la sciancratura (sidecut in inglese) è il profilo che ha la tavola sul suo bordo e che ne determina la capacità di fare una curva condotta.
    Nella sua forma piu vecchia (a cui, leggevo su internet, si sono anche ispirati gli sci nella loro forma attuale ovvero carving, molti ricorderanno che fino a qualche anno fa gli sci erano perfettamente dritti) è radiale, cioè come si vede in figura rappresenta un segmento di una grande circonferenza intorno alla quale idealmente la tavola curverà. La tavola ha un comportamento neutro in entrata, percorrenza e uscita curva e in entrambe le direzioni normale e fakie.
    Si nota dunque che a parità di modello di tavola, aumentando la lunghezza aumenta anche il raggio di sciancratura e la tavola diventa quindi anche meno maneggevole.

    A questa prima analisi del comportamento dello snowboard in una curva bisogna aggiungere anche altri elementi: il camber della tavola e la sua flessibilità. Infatti quando noi andiamo a curvare, la tavola si deforma e si incurva sotto effetto della forza centrifuga, facendo ridurre il raggio di sciancratura della tavola dinamicamente. Ecco perche (supponendo di essere abbastanza bravi da saperlo fare) piu pieghiamo, piu curviamo stretto, escludendo ovviamente il caso in cui si fa derapare la tavola. Senza contare oltre alla variazione di raggio la variazione di forma, spostando il peso sulla tavola si va a deformarla in vari punti, trasformando il cerchio progressivamente e dinamicamente in un uovo...
    Naturalmente piu è flessibile la tavola e piu si incurva, però ha anche minore tenuta di spigolo quindi perde piu facilmente aderenza rispetto a una tavola dura.
    E il ruolo del camber? qui sinceramente ho qualche dubbio e gradirei pareri...a intuito mi viene da pensare che le tavole rocker rispetto alle camber abbiano una sciancratura dinamica di per se piu piccola visto che sono gia naturalmente incurvate....e sui camber ibridi? boh...bel casino andarli ad analizzare...voi cosa ne pensate?

    Sciancrature alternative

    come accennavo all'inizio ho appreso dell'esistenza di altri tipi di sciancratura oltre alla radiale...cioè:

    -Sciancratura progressiva

    la tavola ha un raggio di curvatura che si stringe progressivamente verso la coda. Cio determina un comportamento tendente a "chiudere" in uscita di curva, quando la lamina va a lavorare piu verso il tail. Naturalmente usando in fakie una tavola del genere il comportamento dovrebbe cambiare, come se fosse una sciancratura regressiva, vedi sotto
    Inoltre leggevo che questo profilo è utile in pipe per far aderire meglio la lamina al profilo fortemente incurvato del pipe...è vero?

    -Sciancratura regressiva
    Come sopra, tutto al contrario!
    La tavola tende ad "aprire", entrando rapidamente in curva e uscendone dolcemente...so che esiste perche l'ho letto...ma a che serve?

    -Sciancratura ellittica
    l'unione delle due sopra, il profilo della tavola definisce in questo caso un'ellisse. Rapida ad entrare ed uscire e piu dolce in fase di percorrenza...

    [to be continued]



    io ho sempre usato (penso) tavole con sciancratura radiale, sarebbe bello se i piu esperti mi aiutassero a completare questo topic con la loro esperienza/sapienza
    Snowboard & Mtb will save us

  2. #2
    PRO Member Reputazione:300 L'avatar di Faber
    Registrato dal
    Jan 2013
    Sesso
    residenza
    Napoli
    Messaggi
    580

    Predefinito

    Avevo letto qualcosa al riguardo (non troppo), ma per come hai esposto (spiegazioni fisiche) meriti il REP+ (Anche se non serve a una massa), ora però non fermarti e buon lavoro!

Discussioni simili

  1. stance vs sciancratura
    Da Makkio nel forum Attrezzatura e setup
    Risposte: 45
    Ultimo messaggio: 26-11-12, 01:31

Permessi di invio

  • Non puoi inserire discussioni
  • Non puoi inserire repliche
  • Non puoi inserire allegati
  • Non puoi modificare i tuoi messaggi
  •