Pagina 2 di 6 primaprima 1234 ... ultimoultimo
Visualizzazione dei risultati da 21 a 40 su 112
Questa discussione si intitola Cosa è per voi lo snowboard ? nella sezione Snowboarding is freedom, appartenente alla categoria Snowboarding world;
  1. #21
    Mik
    Mik non è in linea
    Spammona Reputazione:3372 L'avatar di Mik
    Registrato dal
    Feb 2011
    Sesso
    residenza
    Roma
    Messaggi
    19,931

    Predefinito

    eehhhhh questi santi ragazzi, disposti a tutto pur di portare le loro donne sulla retta via...
    certe volte sono davvero dei santi
    quindi ora andate insieme a fare snow, ogni volta che il lavoro lo permette?


    Quote Originariamente inviata da GIREDUE Visualizza il messaggio
    bellissima questa....
    io ho sciato da circa 6 anni ai 22, poi lo snowboard mi ha conquistato, ogni anno mi prendeva sempre di piu, e ogni anno il numero delle uscite (a volte da solo) aumentavano partendo da novembre prolungandosi fino a maggio. Non erano abbastanza e per prolungarle hmi sono unito al C.A.I. per un corso di sci alpinismo per divertirmi anche iin primavera ma mi accorsi che l avrei voluto fare anche d inverno. Comprai una split-board perche di scendere con gli sci non se ne parlava e trovo molto piu facile salire con le pelli che portare la tavola a spalle. Ho cominciato a sviluppare un allergia per le piste, gli sciatori inkazzatti con i quali mi scontravo e che aspettavano solo il pretesto per offendermi visto che avevo solo un asse sotto i piedi invece di due, le code agli impianti, e poi diciamolo, in powder lo snowboard conquista davvero il suo senso e da le migliori sensazioni. Ho cominciato a fare quasi solo "backcountry" anche se comportava il fatto di una sola discesa, se scelta bene vale il tempo e la fatica. Pratico lo snowboard d alpinismo da oramai 3 anni e un anno fa sono venuto qui in Nuova zelanda, ho comprato un camper e ho seguito le nevicate fino a qualche giorno fa, se so che nevica a nord, parto, parcheggio piu alto possibile, metto le pelli, salgo, controllo neve e stabilità del manto salendo, e mi lancio in orgasmiche discese selvaggie nel silenzio e pace che solo qui si possono trovare, alla fine, quando l adrenalina smette lentamente di annebbiare i miei pensieri mi rendo conto a dove e cosa una vera passione ti possa portare a fare ed andare... quel feeling di fluttuare in una nuvola densa quando la polvere è asciutta, quel suono dell effetto snow-spray che esce da sotto la soletta nelle curve a "full speed" e il fatto di poterlo fare tutti i giorni appena dopo colazione e soprattutto da giugno a ottobre, evitando il caldo umido del lago di garda dove vivo.... passione, forse qualcosa di piu....
    questo non l'avevo letto...
    che brividi leggere le tue descrizioni... e che spettacolo!!!


    P.S. Usa anche te la "stelletta" qui sotto per dare punti reputazione a chi se li merita!

  2. #22
    Zeussssssssss Reputazione:4270 L'avatar di Zeus
    Registrato dal
    Oct 2011
    Sesso
    residenza
    In cima all'Olimpo
    Messaggi
    14,243

    Predefinito

    salve ragazzi è un piacere leggere le vostre storie che più o meno sono simili alla mia...
    partiamo dal presupposto che io sono pugliese...ma la montagna mi ha sempre attirato visto che i miei primi passi li ho fatti sul vialetto dell'hotel majorca ad andalo, dove ogni anno estate ed inverno andavo in vacanza con i miei...all'età di cinque anni mio padre mi mise sugli sci ma le cadute erano talmente tante che pensava fossi negato...l'anno dopo a 6 anni sempre ad andalo mi prese il maestro (andrea) che rimase sbalordito dalle mie capacità di apprendimento visto che dopo 6 ore di lezioni da solo ero in grado di scendere a sci paralleli...dopo qualche anno di sci ormai non avevo più soddisfazione da questo sport...le discese le facevo senza fare una curva per avere l'ebbrezza della velocità tranne qualcuna per beccare qualche salto...nel frattempo avevo iniziato ad andare in skate sia street che rampa...dopo un paio d'anni erano appena usciti gli snowboard ero in vacanza a feltre e sul monte avena avevano un solo snow hard da fittare lungo più degli sci...più volte sono andato per fittarlo ma c'era sempre uno che arrivava prima di me...una mattina mi svegliai alle cinque, feci colazione uscìì dall'albergo e mi misi in cerca di un passaggio che dopo una mezz'oretta trovai...arrivai alle 7.09 sugli impianti, non c'era nessuno e mi rallegrai ce l'avevo fatta...messo sotto i piedi l'attrezzo fu una tortura, nessuno che sapeva come funzionava maestri non ce n'erano ma io pensavo so andare in skate che differenza ci potrà mai essere...bene dopo quella giornata dissi mai più lo snow...
    questo però fino a marzo di quest'anno quando alcuni amici mi portarono in montagna e così per gioco tutti ne fittammo uno...bene da quel momento è scoccato un qualcosa che non si può descrivere (alchimia, intesa, amore ma è qualcosa che va oltre) nonostante tutte le cadute, nonostante gli sciatori che ti sfrecciavano davanti e da dietro con l'intento di farti cadere io mi sentivo bene...riuscivo a non pensare a niente mi godevo l'attimo momento per momento come se fosse il primo ma anche l'ultimo, ero in pace con me stesso e con la montagna...anche il solo scendere a foglia a morta era motivo di gioia...e quando verso la fine della giornata dopo milioni di cadute riuscii a fare tre curve una dietro l'altra mi sentivo come se avessi conquistato il mondo...due giorni dopo però feci un incidente in moto e mi spezzai un braccio LA MIA STAGIONE ERA FINITA. ma nel frattempo la scimmia cresceva sempre di più fin quando a fine estate gli amici mi regalano lo snow...ora si che la scimmia che e cresciuta a dismisura ha iniziato ad avere anche fame di neve di snow di montagna ma soprattutto fame di quella sensazione che ti estranea dal mondo e ti fa vivere ogni attimo in pace con te stesso...senza passato e senza futuro ma solo il presente attimo per attimo...ecco per me lo snowboard è questo...
    (spero di non avervi annoiato ma è difficile spiegare quello che si prova)
    Ultima modifica di Zeus; 18-10-11 a 03:24

  3. #23
    Pelle grinza Reputazione:2079 L'avatar di andrew
    Registrato dal
    Feb 2010
    Sesso
    residenza
    Varese
    Messaggi
    13,993

    Predefinito

    bella storia! tutte storie molto simili che si concludono con lo stesso finale! grandi!
    "L'estremo è la ricerca dell'infinito, la meta più lontana che un uomo può proporsi di raggiungere"
    "Dov'è il vento quando non soffia?"
    Oggi sento!

  4. #24
    L'orso abbracciatutti Reputazione:1973 L'avatar di matisse73
    Registrato dal
    Mar 2010
    Sesso
    residenza
    Imperia
    Messaggi
    7,382

    Predefinito

    Quote Originariamente inviata da andrew Visualizza il messaggio
    bella storia! tutte storie molto simili che si concludono con lo stesso finale! grandi!
    davvero Andrew!!! sono tutte delle belllissime storie d'amore con un lieto fine(contrariamente a quanto succede nei rapporti di coppia)
    La forza non deriva dalle capacità fisiche, ma da una volontà indomita

  5. #25
    L'orso abbracciatutti Reputazione:1973 L'avatar di matisse73
    Registrato dal
    Mar 2010
    Sesso
    residenza
    Imperia
    Messaggi
    7,382

    Predefinito

    Quote Originariamente inviata da andrew Visualizza il messaggio
    E subito dopo ho pensato... se provo la tavola non ho niente tra le mani!
    eh,perche' qualcosa fra le mani bisogna sempre averlo,vero?
    Quote Originariamente inviata da andrew Visualizza il messaggio
    (un po da pazzo)
    nessuno si sogna di contraddirti!!!
    La forza non deriva dalle capacità fisiche, ma da una volontà indomita

  6. #26
    Pelle grinza Reputazione:2079 L'avatar di andrew
    Registrato dal
    Feb 2010
    Sesso
    residenza
    Varese
    Messaggi
    13,993

    Predefinito

    matisse, sei inguaribile!
    "L'estremo è la ricerca dell'infinito, la meta più lontana che un uomo può proporsi di raggiungere"
    "Dov'è il vento quando non soffia?"
    Oggi sento!

  7. #27
    L'orso abbracciatutti Reputazione:1973 L'avatar di matisse73
    Registrato dal
    Mar 2010
    Sesso
    residenza
    Imperia
    Messaggi
    7,382

    Predefinito

    Quote Originariamente inviata da andrew Visualizza il messaggio
    matisse, sei inguaribile!
    subito avevo letto "inguardabile"
    cmq si...sono fatto cosi'...e' molto grave?
    La forza non deriva dalle capacità fisiche, ma da una volontà indomita

  8. #28
    Pelle grinza Reputazione:2079 L'avatar di andrew
    Registrato dal
    Feb 2010
    Sesso
    residenza
    Varese
    Messaggi
    13,993

    Predefinito

    no non è grave... è un tuo lato positivo! e lo apprezzo!

    PS: non andiamo OT altrimenti i Mod se la prendono
    "L'estremo è la ricerca dell'infinito, la meta più lontana che un uomo può proporsi di raggiungere"
    "Dov'è il vento quando non soffia?"
    Oggi sento!

  9. #29
    Mik
    Mik non è in linea
    Spammona Reputazione:3372 L'avatar di Mik
    Registrato dal
    Feb 2011
    Sesso
    residenza
    Roma
    Messaggi
    19,931

    Predefinito

    siete un caso disperato, sempre OT!
    per Matisse ormai mi sono rassegnata... ma ora Andrew anche te partecipi??!

    Zeus, bella storia!
    come tutte le nostre storie, iniziate un pò per curiosità e finite tutte con il lieto fine e con la nascita di un nuovo amore
    quanti anni fa hai provato per la prima volta lo snow?


    P.S. Usa anche te la "stelletta" qui sotto per dare punti reputazione a chi se li merita!

  10. #30
    Zeussssssssss Reputazione:4270 L'avatar di Zeus
    Registrato dal
    Oct 2011
    Sesso
    residenza
    In cima all'Olimpo
    Messaggi
    14,243

    Predefinito

    Quote Originariamente inviata da Mik Visualizza il messaggio
    Zeus, bella storia!
    come tutte le nostre storie, iniziate un pò per curiosità e finite tutte con il lieto fine e con la nascita di un nuovo amore
    quanti anni fa hai provato per la prima volta lo snow?
    grazie mik, sono pienamente d'accordo con te sul fatto che son tutte belle in fondo credo che le vere storie d'amore siano tutte belle...
    per quanto riguarda la mia prima volta sullo snow avrò avuto 13/15 anni quindi più o meno 18/20 anni fa...

  11. #31
    Mik
    Mik non è in linea
    Spammona Reputazione:3372 L'avatar di Mik
    Registrato dal
    Feb 2011
    Sesso
    residenza
    Roma
    Messaggi
    19,931

    Predefinito

    immagino che enorme differenza avrai provato tra la tavola di 20 anni fa e quelle attuali... sono cambiate in un modo davvero impressionanti!! oltre al fatto che ormai è diventato uno sport un pò di moda, quindi molto più diffuso, più conosciuto... e quindi più facile sia comprare l'attrezzatura sia trovare maestri e anche molto preparati!
    io ricordo già 10-12 anni fa gli snowboarders erano guardati un pò come degli alieni, ricordo mio zio che aveva iniziato con la tavola e lo prendevano per matto, dato che era l'unico del gruppo e quasi l'unico del comprensorio a non essere bipede...


    P.S. Usa anche te la "stelletta" qui sotto per dare punti reputazione a chi se li merita!

  12. #32
    Zeussssssssss Reputazione:4270 L'avatar di Zeus
    Registrato dal
    Oct 2011
    Sesso
    residenza
    In cima all'Olimpo
    Messaggi
    14,243

    Predefinito

    Quote Originariamente inviata da Mik Visualizza il messaggio
    immagino che enorme differenza avrai provato tra la tavola di 20 anni fa e quelle attuali... sono cambiate in un modo davvero impressionanti!! oltre al fatto che ormai è diventato uno sport un pò di moda, quindi molto più diffuso, più conosciuto... e quindi più facile sia comprare l'attrezzatura sia trovare maestri e anche molto preparati!
    io ricordo già 10-12 anni fa gli snowboarders erano guardati un pò come degli alieni, ricordo mio zio che aveva iniziato con la tavola e lo prendevano per matto, dato che era l'unico del gruppo e quasi l'unico del comprensorio a non essere bipede...
    le differenze più grandi che ho notato riguardavano la rigidità della tavola(quella di 20 anni fa tenendola in piedi non la piegavi neanche se ti ci appendevi sul nose), i gradi degli attaccchi con 0 al posteriore e 50/60 all'anteriore...(prova a tener le spalle dritte con questa regolazione) e gli scarponi da sci che erano talmente duri da fracassarti il polpaccio e lo stinco...

  13. #33
    Mik
    Mik non è in linea
    Spammona Reputazione:3372 L'avatar di Mik
    Registrato dal
    Feb 2011
    Sesso
    residenza
    Roma
    Messaggi
    19,931

    Predefinito

    ah beh, chi gira con tavole hard usa tutt'ora tavole e boots con queste caratteristiche...
    e chi fa solo pista molto spesso l'attacco posteriore non lo tiene a zero ma addirittura lo ruota un pò verso avanti
    in fondo sono solo gusti e diversi stili di surfata... anche se io non li condivido


    P.S. Usa anche te la "stelletta" qui sotto per dare punti reputazione a chi se li merita!

  14. #34
    PRO Member Reputazione:641 L'avatar di AnnAliena2.0
    Registrato dal
    Oct 2011
    Sesso
    residenza
    lecco
    Messaggi
    588

    Predefinito

    bene bene... dopo aver letto tutte le vostre appassionanti storie, aggiungo anche la mia..
    io ho iniziato a sciare da piccola, all'incirca avevo 3 anni, con gli sci di plastica e in seguito con quelli veri sulle piste. ogni anno mi recavo a st moritz per sciare, con la mia famiglia, e mio padre mi ha insegnato tutto sullo sci: quando era piccolo gareggiava e quindi mi ha spiegato tutti i "trucchi" del mestiere, e io ascoltavo e apprendevo molto volentieri. ogni anno le uscite aumentavano, infatti quando frequentavo le medie iniziammo a comprare lo stagionale, e da lì le mie uscite sulla neve aumentarono sempre di più. due anni fa, la passione per lo sci iniziava a diminuire, non trovavo più il lato "divertente", e mio padre continuava a dirmi che avevo imparato tutto e quindi potevo godermi le discese: solo che io, senza essere motivata dall'apprendere qualcosa di nuovo, non riuscivo a divertirmi... provai a fare i salti, ma non provavo la stessa sensazione che mi dava lo skate. beh forse vi chiederete da quanto tempo faccio skate? a dire la verità non mi ricordo bene... quando ero piccola ero solita scendere da seduta dalle discese su uno skate di mio fratello, che e pensarci adesso sembrerebbe proprio un old-school. dato che era lo skate di mio fratello, me ne feci regalare uno; più nuovo e allora iniziai ad imparare a spingermi e ad andare in piedi (avrà avuto all'incirca 8 anni, ma non ne sono sicura, la mia fonte si basa sul ricordo che una volta avevo portato lo skate alle elementari come mio "gioco" preferito...). non conoscevo l'ollie o i salti che si potevano fare, facevo skate in giardino e non avevo visto mai nessuno farlo. un giorno vidi in tv alcuni skaters che saltavano con la tavola, e allora cercai in internet e scoprì l'ollie e tantissimi altri trick (frequentavo le medie).. poco invogliata iniziai ad imparare l'ollie, e in un mese riuscì a saltare.. in seguito comprai una nuova tavola e imparai a saltare dal gradino, l'ollie 180... fino ad oggi che stò cercando di chiudere il kickflip (è come l'ollie ma la tavola ruota sul suo asse, con il piede frontale "kick" la tavola, cioè dai un colpo di rotazione)...
    ritornando allo snowboard...l'anno scorso sono riuscita a convincere mio padre a farmi prestare uno snow e un paio di scarponi, cosicchè il primo giorno di apertura delle piste (ad ottobre) lo misi ai piedi.., peccato che l'unica pista aperta era rossa-nera e in più aveva nevicato 10 cm (si vede nel mio video video stagione 2010-2011, subito all'inizio).. ma riuscì a prendere la seggiovia senza problemi e a fare qualche pista. anche se riuscivo a malapena a curvare, mi divertivo tantissimo, come con lo skate! da allora tornai sullo snow, ma su una pista più pianeggiante, alternando la mattina sugli sci e il pomeriggio sullo snow (perchè in 2-3 ore mi massacravo...e volevo godermi almeno qualche bella discesa mattiniera). dopo 4-5 giorni ho capito che riuscivo già a scendere da quasi tutte le piste, e quindi abbandonai gli sci e mi dedicai solo allo snow! da lì ho continuato a migliorare per tutta la stagione... e poi sono arrivata fino ad oggi con lo snow e gli attacchi nuovi!... e la mia avventura continuerà..senza mai finire! (si spera )
    "Fear is temporary, regret is for life"

  15. #35
    Pelle grinza Reputazione:2079 L'avatar di andrew
    Registrato dal
    Feb 2010
    Sesso
    residenza
    Varese
    Messaggi
    13,993

    Predefinito

    bella storia Anna!
    ho visto anche qualche tuo video in skate (caricato su youtube) e vedo che te la cavi parecchio bene anche li!
    con lo skate mi sono sempre limitato a scendere seduto... in piedi mai!

    è proprio vero che appena si prova una tavola si abbandonano automaticamente gli sci!
    "L'estremo è la ricerca dell'infinito, la meta più lontana che un uomo può proporsi di raggiungere"
    "Dov'è il vento quando non soffia?"
    Oggi sento!

  16. #36
    PRO Member Reputazione:641 L'avatar di AnnAliena2.0
    Registrato dal
    Oct 2011
    Sesso
    residenza
    lecco
    Messaggi
    588

    Predefinito

    grazie andrew!
    sullo skate chiudo qualche trick, ma il bello è che lo puoi praticare quando vuoi. infatti se si ha un'ora libera si può scendere in strada e saltare i tombini, opure se si è più fortunati si può andare allo skatepark! invece con lo snow devi proprio dedicare più tempo, almeno un giorno intero... e non sempre si può!
    beh, gli sci non credo di abbandonarli per sempre... quando ci sarà la neve talmente ghiacciata (speriamo di no!) gli sci tengono di più che lo snow.. e forse ci tornerò per 1-2 giorni, ma per gli altri 25-30 si parla solo di snow!!!
    "Fear is temporary, regret is for life"

  17. #37
    PRO Member Reputazione:45 L'avatar di Truck
    Registrato dal
    Sep 2012
    Sesso
    residenza
    Varese
    Messaggi
    226

    Predefinito

    Ciao a tutti!
    Anche se non si posta da un bel po' ho deciso comunque di aggiungere la mia storia.

    Come è iniziato tutto?
    Misi per la prima volta la tavola ai piedi nel 2004, ero in prima superiore e la mia scuola organizzava ogni anno una settimana bianca aperta a tutte le classi dell'istituto. Decisi di partecipare più che per volontà propria per accontetare un mio amico. Ricordo molto poco di quella vacanza. Ricordo che seguimmo delle lezioni per principianti per tutta la durata della settimana. Mi ricordo che provavo una sensazione di disagio ogni volta che mettevo "quell'affare" ai piedi. Non mi piaceva. Non mi rimase altro da quella vacanza. La settimana terminò e mi promisi che non avrei mai più surfato e, infatti, l'anno seguente partecipai ancora.
    Come l'anno precedente. Lezioni per principianti, stesso disagio, ancora non mi piaceva. Unica differenza, l'ultimo giorno, ruppi il polso cadendo. Da quel momento ho sempre avuto paura di riprendere. Per sette anni niente snow.
    Poi a Gennaio di quest'anno i miei colleghi di lavoro mi convinsero ad andare di nuovo su "quell'affare". Andammo ai Piani di Bobbio. Noleggiammo l'attrezzatura e iniziammo a salire. Dalla seggiovia vedevo che la discesa non era impagnativa ma ero comunque nervoso, mi continuava a tornare in mente il ricordo di quando mi feci male.
    Arrivammo in cima, agganciai la tavola ai piedi e iniziai a scendere. All'inizio pian piano poi sempre con più sicurezza. Il disagio? Sparito. Al suo posto una sensazione che non ho mai provato in nessun sport che ho praticato. Mi sentivo libero e in pace con me stesso. Mi sentivo bene. Ogni mio problema e preoccupazione, anche della vita privata, svaniva ad ogni discesa. Sono state queste emozioni che ho provato a farmi innamorare dello snowboard.
    Ora non so dirvi che differenza ci sia da quando l'ho provato la prima volta a quella volta ai piani di Bobbio.

    Cosa rapprensenta per me lo snowboard?
    Per me non è solo uno sport, non è solo adrenalina e velocità, non è solo divertimento. Non voglio dimostrare qualcosa ad altri praticando questo sport.
    Per me è un mezzo per sentirmi bene, per provare emozioni che poche cose possono darmi.
    Quando metto la tavola ai piedi i problemi della vita svaniscono, la mente si svuota e rimaniamo solo io, la mia tavola e la montagna. Cosa darei per fare almeno discesa al giorno.
    Non so mi sono spiegato.

    Dovrebbe essere tutto. Non prendetemi per un fuori di testa ( forse un pochino lo sono ) ma per me lo snow è questo.
    Scusate per eventuali errori grammaticali e frasi senza senso.
    Ci vediamo in pista!

    Buonissima!
    L.

  18. #38
    Ack
    Ack non è in linea
    PRO Member Reputazione:4299 L'avatar di Ack
    Registrato dal
    Apr 2012
    Sesso
    residenza
    Ivrea e Courmayeur
    Messaggi
    20,327

    Predefinito

    NOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOO OOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOO





    ... uno che scrive in italiano corretto e si scusa pure per eventuali errori di grammatica ...



    ... su internet, MAI VISTO



    ... e usa pure il passato remoto !

    ... se mi avesse ficcato giù anche un paio di congiuntivi con la consecutio temporum azzeccata sarei arrivato a giurare di limonarlo a vista qualora se ne presentasse l'occasione



    Rep + da parte di un grammar nazi che ha buttato la spugna
    Ultima modifica di Ack; 03-10-12 a 00:41

  19. #39
    Mik
    Mik non è in linea
    Spammona Reputazione:3372 L'avatar di Mik
    Registrato dal
    Feb 2011
    Sesso
    residenza
    Roma
    Messaggi
    19,931

    Predefinito

    bella storia Truck!!

    ...e come sempre, l'amore arriva quando meno ce lo aspettiamo


    P.S. Usa anche te la "stelletta" qui sotto per dare punti reputazione a chi se li merita!

  20. #40
    Active Member Reputazione:19
    Registrato dal
    Aug 2012
    Sesso
    residenza
    Torino
    Messaggi
    78

    Predefinito

    Racconto un po' di me.. Ho iniziato a sciare a 4 anni fino a che a 10 ho iniziato con lo sci club. A 13 anni mi trovavo con i miei a limone Piemonte e ridendo io e mio fratello ci siamo affittati una tavola. Beh morale della favola entrambi non abbiamo mai mai mai più messo un paio di sci ai piedi! Non so se c'è qualche motociclista qui ma credo che lo snow dia lo stesso senso di libertà assoluta che mi dava la moto. Andavo anche in skate, avevo accesso a una bella rampa a poche centinaia di metri da casa mia ma la cosa che preferivo era lanciarmi giù dalla collina dove abitano i miei per andare a scuola rapidamente peccato che quando hanno sostituito i dossi da cemento a quelli in plastica ho lasciato la schiena sull'asfalto xd insomma mi rimane solo lo snowboard per farmi male :D

Pagina 2 di 6 primaprima 1234 ... ultimoultimo

Discussioni simili

  1. Cosa pensate della sub zero?
    Da Betto nel forum Attrezzatura e setup
    Risposte: 6
    Ultimo messaggio: 17-09-11, 18:49

Tag per questa discussione

Permessi di invio

  • Non puoi inserire discussioni
  • Non puoi inserire repliche
  • Non puoi inserire allegati
  • Non puoi modificare i tuoi messaggi
  •