Pagina 3 di 5 primaprima 12345 ultimoultimo
Visualizzazione dei risultati da 41 a 60 su 86
Questa discussione si intitola Half-Pipe. Perche in Italia no ?!?!?! nella sezione Tecnica, appartenente alla categoria Snowboarding world; . . . per il resto quoto pienamente Alepa..io frequento sciatori "avanzati" e che gareggiano, che mi spegano sempre un
  1. #41
    PRO Member Reputazione:638 L'avatar di fdineve
    Registrato dal
    Jan 2017
    Sesso
    residenza
    Bergamo
    Messaggi
    1,148

    Predefinito

    .
    .
    .
    per il resto quoto pienamente Alepa..io frequento sciatori "avanzati" e che gareggiano, che mi spegano sempre un sacco di cose su scioline, lamine, skimen etc..

    Devo riconoscere che lo snowboard in confronto e' roba da primitivi..
    Ciao
    Carlo

  2. #42
    Ack
    Ack non è in linea
    PRO Member Reputazione:4284 L'avatar di Ack
    Registrato dal
    Apr 2012
    Sesso
    residenza
    Ivrea e Courmayeur
    Messaggi
    19,624

    Predefinito

    Diciamo che lo snowboard non ha mai girato intorno alla velocità (che comunque a me piace) ...

  3. #43
    PRO Member Reputazione:10 L'avatar di Tura94
    Registrato dal
    Nov 2017
    Sesso
    residenza
    Milano - Alagna - Livigno
    Messaggi
    378

    Predefinito

    Con tutto il rispetto per il Cross, ma slopestyle e half-pipe è un altro mondo....più difficile, piu tecnico.. forse il cross è piu adrenalinico vista la situazione gara, ma nettamente piu facile come tecnica.. se non sbaglio montano anche attacchi e boots differenti, simili a quelli da sci

  4. #44
    PRO Member Reputazione:15
    Registrato dal
    Dec 2017
    Messaggi
    166

    Predefinito

    Ma proprio no , hanno tutti il setup soft ormai , si vedono più cartel in una gara di snowboardcross che in un park qualsiasi , che poi pipe e park siano un altra cosa non ci piove , però non è così facile come si può pensare , ovvio che girare un double cork è più difficile che prendere una curva a manetta , però ci vuole un controllo della tavola assoluto.
    Uno dei vecchi del boardercross italiani , tale Schiavon di Campiglio , che adesso non gareggia più ma che è uno dei disegnatori delle piste di coppa del mondo ( se non ho capito male), ai tempi era stato visto allenarsi mentre scendeva non ricordo quale pista difficile di Campiglio in conduzione.....solo che era in nosepress , faceva le curve in conduzione in nosepress per migliorare la sensibilità , credi che sia così facile?

  5. #45
    Ack
    Ack non è in linea
    PRO Member Reputazione:4284 L'avatar di Ack
    Registrato dal
    Apr 2012
    Sesso
    residenza
    Ivrea e Courmayeur
    Messaggi
    19,624

    Predefinito

    Quote Originariamente inviata da Tura94 Visualizza il messaggio
    Con tutto il rispetto per il Cross, ma slopestyle e half-pipe è un altro mondo....più difficile, piu tecnico.. forse il cross è piu adrenalinico vista la situazione gara, ma nettamente piu facile come tecnica.. se non sbaglio montano anche attacchi e boots differenti, simili a quelli da sci

    Sono due discipline che non ha molto senso paragonare, perché il cross non è freestyle ... è una competizione velocistica ...

    In questo senso il cross è molto più bello da vedere di qualsiasi competizione velocistica (in sostanza i vari tipi di slalom), sia per la spettacolarità del percorso che per il fatto che è una competizione diretta invece che al cronometro ...


    Quindi che sia più spettacolare da vedere il freestyle (tutto ... big air, slopestyle, pipe) è indubbio ... però se ti piace anche vedere la gente correre il cross è veramente bello, specie rispetto allo slalom ...

  6. #46
    PRO Member Reputazione:638 L'avatar di fdineve
    Registrato dal
    Jan 2017
    Sesso
    residenza
    Bergamo
    Messaggi
    1,148

    Predefinito

    Quote Originariamente inviata da alepa Visualizza il messaggio
    Ma proprio no , hanno tutti il setup soft ormai , si vedono più cartel in una gara di snowboardcross che in un park qualsiasi
    Vero: chi ha seguito queste gare di bordercross avra' visto che tutti usano tavola e attachi soft.
    Mi e' solo sembrato che le tavole siano piu' lunghe (alle donne, per esempio, arrivavano agli occhi e ad alcune anche alle fronte) e ho visto che tutti hanno l'attacco posteriore a 0° (c'e' da dire pero' che Gigi Ruf ha +3° dietro !!)
    Ciao
    Carlo

  7. #47
    PRO Member Reputazione:11
    Registrato dal
    Nov 2016
    Messaggi
    229

    Predefinito

    A Ovindoli lo hanno abbozzato a inizio stagione ma non so se concluso

  8. #48
    PRO Member Reputazione:15
    Registrato dal
    Dec 2017
    Messaggi
    166

    Predefinito

    Quote Originariamente inviata da fdineve Visualizza il messaggio
    Vero: chi ha seguito queste gare di bordercross avra' visto che tutti usano tavola e attachi soft.
    Mi e' solo sembrato che le tavole siano piu' lunghe (alle donne, per esempio, arrivavano agli occhi e ad alcune anche alle fronte) e ho visto che tutti hanno l'attacco posteriore a 0° (c'e' da dire pero' che Gigi Ruf ha +3° dietro !!)
    Son più lunghe e abbastanza diverse da una soft classica , punte basse , sciancrature più dritte , sono tavole hard sotto mentite spoglie.

  9. #49
    PRO Member Reputazione:228 L'avatar di PaoloFrani
    Registrato dal
    Feb 2018
    Messaggi
    435

    Predefinito

    Su Sportweek di questa settimana c'è un articolo imho un po' fuffa su Shaun e lo snowboard in generale, però mi piacerebbe sapere cosa ne pensate.

  10. #50
    Ack
    Ack non è in linea
    PRO Member Reputazione:4284 L'avatar di Ack
    Registrato dal
    Apr 2012
    Sesso
    residenza
    Ivrea e Courmayeur
    Messaggi
    19,624

    Predefinito

    Si può leggere anche online ?

  11. #51
    PRO Member Reputazione:228 L'avatar di PaoloFrani
    Registrato dal
    Feb 2018
    Messaggi
    435

    Predefinito

    Non so... non sono un lettore abituale di gazzetta/sportweek ma l'ho trovato aperto su quella pagina proprio in un bar, e leggendo boh, si fa passare Shaun un po' come un bullo di quartiere che ha rotto la cumpa di amici del parchetto perchè troppo bravo aggressivo e voglioso di vincere ed invece tutti erano bravi e belli e tarallucci e vino. Ok, io di snowboard non so nulla, ma penso che se diventa disciplina olimpica PER FORZA di cose nella competizione ci sia qualcuno che voglia vincere e primeggiare... dello snowboard si dice di sport privo di anima e di storia. Anche qui, che volete che ne sappia io, ma se c'è una cosa che mi affascina dello snowboard è la sua poetica di surfare l'impermanenza della neve, di sviluppare qualcosa di bellissimo ed effimero. Mboh, sarò che sono nel periodo di cotta verso la tavola, ma quell'articolo m'è andato proprio a traverso.

  12. #52
    PRO Member Reputazione:15
    Registrato dal
    Dec 2017
    Messaggi
    166

    Predefinito

    Si White è proprio cosi , fra l altro è anche indagato per molestie nei confronti di una ragazza che suonava nella sua band , è un personaggio che vive molto lo stress della competizione e se non vince fa la checca isterica al contrario di altri nomi storici che se arrivavano 2 o 3 o anche dietro andavano a far festa con i vincitori che lnimportante era partecipare e divertirsi , non vincere.
    L half pipe e lo snowboard non hanno una storia a livello olimpico forse ma in realtà son passati quasi quarant anni da quando un gruppetto di skater ha cominciato a provare a fare con lo snowboard i trick che facevano in vert con lo skate in una discarica che prendeva naturalmente la forma di half pipe nei pressi di un resort nord americano.
    Dovrebbe esserci qualche articolo sulla storia del pipe se lo trovo lo posto.

  13. #53
    PRO Member Reputazione:15
    Registrato dal
    Dec 2017
    Messaggi
    166

    Predefinito

    C era un bell articolo di transworld o onboard mag , non ricordo quale e non lo trovo più, era proprio concentrato sulla storia di quel primo pipe e sulla storia del gruppetto di rider che ci girava , comunque ne parlano anche qua :
    http://www.bulgariaski.com/snowboarding.shtml

  14. #54
    PRO Member Reputazione:15
    Registrato dal
    Dec 2017
    Messaggi
    166

    Predefinito

    Anche questo non é l articolo che dicevo ma è molto interessante :
    https://snowboarding.transworld.net/...oard-halfpipe/

  15. #55
    PRO Member Reputazione:228 L'avatar di PaoloFrani
    Registrato dal
    Feb 2018
    Messaggi
    435

    Predefinito

    Grazie mille! Sul personaggio si può discutere, ma su come questo limiti lo sport e la diffusione dello stesso sarei più critico: non è che la sua mera presenza sulle piste sia di ostacolo ad altri atleti che si allenano in altri luoghi! Semplicemente, per ora è ancora il più forte. Ora mi leggo sparato gli articoli che hai postato!

  16. #56
    PRO Member Reputazione:15
    Registrato dal
    Dec 2017
    Messaggi
    166

    Predefinito

    È il più forte solo in pipe e comunque secondo le valutazioni imposte dalla giuria internazionale che non seguono molto i criteri della vecchia guardia ( sembra che lo stile sia diventata una voce ininfluente mentre fino a una decina di anni fa era una delle voci più importanti ).

  17. #57
    PRO Member Reputazione:228 L'avatar di PaoloFrani
    Registrato dal
    Feb 2018
    Messaggi
    435

    Predefinito

    Tristezza a mille mi hai smontato un mito però non vedo così limitante, per altri atleti che vogliano emergere, la presenza di un personaggio così. A meno di non pensare che la giuria internazionale sia tutta di parte... anzi, dovrebbe essere di stimolo per chi ha una visione più pura dello sport a volerlo superare, no? L'articolo sportweek mboh, mi ha lasciato un retrogusto amaro non tanto perchè smontava White, quanto perchè dipineva lo snowboard come una specie di sport "arrivato" ed arenato.

  18. #58
    PRO Member Reputazione:638 L'avatar di fdineve
    Registrato dal
    Jan 2017
    Sesso
    residenza
    Bergamo
    Messaggi
    1,148

    Predefinito

    ... secondo me il pipe e' diventata una lotta paurosa.

    1) se non fai tricks da paura non arriverai mai a certi livelli.

    2) quando i tuoi allenatori inventano un nuovo trick e tu ci metti 2 anni per chiuderlo almeno l'80% delle volte, ecco che gli altri nel giro di 6 mesi lo copiano e ci si allenano anche loro (vedi lo Yolo con cui Ipod vinse le passate Olimpiadi Invernali).

    3) ad ogni gara importante devi per forza portare nuovi trick.. non puoi andare due volte con gli stessi, altrimenti gli altri ti distruggono.

    4) e' una disciplina in cui ormai le eta' dei contendenti sono 15, 16, 17 anni.. se tu ne hai 31 devi farti il sedere 5 volte di piu' (e se cadi male ci metti il triplo del tempo per ristabilirti).

    5) nel moderno pipe non si puo' giudicare solo lo stile.. altrimenti basterebbe un method super-stra-stiloso, come solo Hakoonsen sa fare, per avere 95 punti.
    Si giudica la difficolta' del trick, il punto del pipe in cui lo fai (se lo fai il trick piu' pauroso all'inizio e sbagli e cadi, ti sei fregato tutta la gara.. se lo fai alla fine, prendi 10 punti in meno, ma la run e quasi tutta salva ), l'altezza massima raggiunta e l'altezza media raggiunta, la durata e la qualita' del grab.

    6) i giudici sono d 6 nazionalita' diverse


    Con questi criteri in mente, riguardate adesso la gara di White e quella del giapponese arrivato secondo...

    Per me, quindi, i criteri della vecchia guardia andavano bene, appunto, nei vecchi pipe (piu' bassi, piu' morbidi,peggio tenuti) e quando lo snowboard era meno "pauroso".
    Ora i pipe sono larghi 21 metri, alti 7 dal flat al coping, lunghi 280 metri ( appunto li chiamano super-pipe), fatti di ghiaccio.... e i rider in gara escono fuori di 5 metri e mezzo (quasi sette metri negli allenamenti specifici per l'altezza.. e chi ha visto la gare di pipe nello sci freestyle, ha assistito all'oro che e' uscito di 6,20 metri con media di 5,90 !!).

    I giudizi devono per forza basarsi su criteri diversi.
    Ultima modifica di fdineve; 25-02-18 a 11:04
    Ciao
    Carlo

  19. #59
    PRO Member Reputazione:228 L'avatar di PaoloFrani
    Registrato dal
    Feb 2018
    Messaggi
    435

    Predefinito

    Ma infatti quello che mi fa strano è: davvero in una competizione ci si lamenta di quello che vince sempre perchè probabilmente si impegna tre volte gli altri, o comunque tanto da avere i risultati migliori?

  20. #60
    PRO Member Reputazione:15
    Registrato dal
    Dec 2017
    Messaggi
    166

    Predefinito

    @fdineve: no lo stile non deve essere il parametro più importante , però una volta aveva un certo peso che adesso non c'è più, che poi che stile può esserci a girare un doppio cork 1440? È già tanta roba se lo chiudi , ma vedi che la mano che non tiene il grab sta bassa ( per favorire la rotazione) una volta se non tenevi l altra mano alta non era un trick stiloso , adesso se provi a metterci stile non chiudi il trick.
    L ho già detto , White è il più forte , in pipe è il più forte, secondo me e secondo milta altra gente però non è il più bravo , il più stiloso.

    Ho letto e fotografato l articolo , è un buon articolo e dice cose giuste.

Pagina 3 di 5 primaprima 12345 ultimoultimo

Discussioni simili

  1. GUANTI Level Half Pipe gtx
    Da cRUNch nel forum Accessori vari e tanto altro
    Risposte: 5
    Ultimo messaggio: 01-10-16, 09:36
  2. Half-pipe
    Da Zar nel forum Snowboarding is freedom
    Risposte: 9
    Ultimo messaggio: 12-11-14, 00:19
  3. Guanti da park/pipe
    Da giammy2094 nel forum Attrezzatura e setup
    Risposte: 7
    Ultimo messaggio: 27-09-14, 12:32
  4. Ninja roll in half pipe x fare mc twist
    Da Zar nel forum Tecnica
    Risposte: 3
    Ultimo messaggio: 06-02-14, 19:05
  5. Risposte: 0
    Ultimo messaggio: 27-03-12, 22:45

Permessi di invio

  • Non puoi inserire discussioni
  • Non puoi inserire repliche
  • Non puoi inserire allegati
  • Non puoi modificare i tuoi messaggi
  •