Pagina 1 di 3 123 ultimoultimo
Visualizzazione dei risultati da 1 a 20 su 57
Questa discussione si intitola in fresca... nella sezione Tecnica, appartenente alla categoria Snowboarding world;
  1. #1
    Active Member Reputazione:21 L'avatar di Giae
    Registrato dal
    Mar 2011
    residenza
    Monza
    Messaggi
    78

    Predefinito in fresca...

    ciao ragazzi apro questo topic perchè.... non sono capace di andare in frescaaaaa!!!!
    adesso spiego: quando c'è troppa neve fresca dove non è passato nessuno non riesco a controllare bene la tavola perchè "scivola" troppo, mi prende troppa velocità e faccio fatica a controllarla... vi è mai capitato?
    You don't have to be cool to ride, you don't have to ride to be cool... You just have to RIDE!

  2. #2
    Pelle grinza Reputazione:2079 L'avatar di andrew
    Registrato dal
    Feb 2010
    Sesso
    residenza
    Varese
    Messaggi
    13,995

    Predefinito

    fai fatica a controllarla principalmente per il fatto che le lamine non riescono a lavorare come succede in pista! E' un modo totalmente diverso di surfare, e bisogna tenere conto della distribuzione del peso sulla tavola!
    Quando sei in pista basta un minimo angolo di curvatura per far lavorare le lamine sulla neve... in fresca non è cosi! Il peso deve rimanere arretrato (oppure si arretrano gli attacchi per avere un certo setback) per impedire alla tavola di infossarsi, e serve una discreta velocità, altrimenti si rischia impiantarsi!
    "L'estremo è la ricerca dell'infinito, la meta più lontana che un uomo può proporsi di raggiungere"
    "Dov'è il vento quando non soffia?"
    Oggi sento!

  3. #3
    Il Poeta Reputazione:2257
    Registrato dal
    Apr 2011
    Sesso
    residenza
    Brianza
    Messaggi
    7,075

    Predefinito

    Dopo i consigli di Andrew, si potrebbe anche chiudere il topic.
    E' senza dubbio il più ferrato in materia!

    Il controllo in fresca è sicuramente diverso, io quando mi sento in difficoltà ho notato che assumo una conduzione più fisica, ovvero sforzo maggiormente il movimento di busto, gambe, spalle per imporre la direzione voluta. In pista non mi capita, cerco di curare maggiormente lo stile e la posizione. In fresca, anche se non mi sono mai filmato, penso di essere meno fluido, dovrò sicuramente applicarmi maggiormente.

  4. #4
    Mik
    Mik non è in linea
    Spammona Reputazione:3372 L'avatar di Mik
    Registrato dal
    Feb 2011
    Sesso
    residenza
    Roma
    Messaggi
    19,931

    Predefinito

    Quote Originariamente inviata da Warrior Visualizza il messaggio
    Il controllo in fresca è sicuramente diverso, io quando mi sento in difficoltà ho notato che assumo una conduzione più fisica, ovvero sforzo maggiormente il movimento di busto, gambe, spalle per imporre la direzione voluta. In pista non mi capita, cerco di curare maggiormente lo stile e la posizione. In fresca, anche se non mi sono mai filmato, penso di essere meno fluido, dovrò sicuramente applicarmi maggiormente.
    mi trovo nella stessa identica situazione!!

    in fresca i movimenti si fanno più lentamente, curve molto molto ampie, la lamina non fa presa come in pista e si prende parecchia velocità... oltre a sentire la tavola che ha meno controllo e va un pò dove dice lei se non sei abituata...
    l'impostazione indubbiamente è totalmente diversa!

    se sei alle prime armi (come me) posso darti un consiglio con cui io mi sono trovata benone: cerca di buttarti per le prime volte solo su tratti dove non ci sono pianetti, ovvero controlla che dove vuoi passare ci sia sufficiente pendenza in modo da non rischiare di fermarti, e cerca di fare delle curve tonde e ampie in velocità e magari poi rallentare con dei bei diagonaloni... purtroppo non si può frenare come in pista, ma andando diagonale la velocità cala molto e io mi sento molto più tranquilla!
    certo, se invece devi affrontare dei pianetti non hai molta scelta, lì o prendi velocità oppure sei costretta a sganciare e camminare... e direi che è molto meno faticosa la prima opzione!!


    P.S. Usa anche te la "stelletta" qui sotto per dare punti reputazione a chi se li merita!

  5. #5
    Pensionato Reputazione:1244 L'avatar di james pritt
    Registrato dal
    Apr 2011
    residenza
    San Remo, Italy, Italy
    Messaggi
    2,010

    Predefinito

    devo dire che la pratica è la cosa migliore.....la tecnica di surfata è parecchio diversa poi dipende se la neve si è compattata o no nella "polvere" si galleggia quindi le lamine(come è gia stato detto)non fanno presa quindi bisogna usate tutta la tavola per curvare mentre se è piu compatta il tutto risulta piu facile
    la cosa piu semplice è provare e riprovare nel bordo pista cosi se ti stanchi in un secondo sei di nuovo in pista...

    io devo dire che non ho mai avuto questo problema perche ho iniziato in fresca...la seconda volta che sono salito c'erano 70 cm di fresca e continuava a nevicare quindi o scendevo o rimanevo li....
    BOARDS:Burton Vapor 163 2009 - Burton Fish 164 2012
    BOOTS:Burton ion 2009BINDING:for Vapor:Burton Cartel EST for Fish:Burton Cartel EST RESORT:limone piemonte,monesi di triora,isola 2000,auron,valberg,argentera

  6. #6
    Active Member Reputazione:21 L'avatar di Giae
    Registrato dal
    Mar 2011
    residenza
    Monza
    Messaggi
    78

    Predefinito

    Quote Originariamente inviata da andrew Visualizza il messaggio
    fai fatica a controllarla principalmente per il fatto che le lamine non riescono a lavorare come succede in pista! E' un modo totalmente diverso di surfare, e bisogna tenere conto della distribuzione del peso sulla tavola!
    Quando sei in pista basta un minimo angolo di curvatura per far lavorare le lamine sulla neve... in fresca non è cosi! Il peso deve rimanere arretrato (oppure si arretrano gli attacchi per avere un certo setback) per impedire alla tavola di infossarsi, e serve una discreta velocità, altrimenti si rischia impiantarsi!
    TI AMO! grazie mille
    You don't have to be cool to ride, you don't have to ride to be cool... You just have to RIDE!

  7. #7
    Active Member Reputazione:21 L'avatar di Giae
    Registrato dal
    Mar 2011
    residenza
    Monza
    Messaggi
    78

    Predefinito

    Quote Originariamente inviata da Warrior Visualizza il messaggio
    Dopo i consigli di Andrew, si potrebbe anche chiudere il topic.
    E' senza dubbio il più ferrato in materia!

    Il controllo in fresca è sicuramente diverso, io quando mi sento in difficoltà ho notato che assumo una conduzione più fisica, ovvero sforzo maggiormente il movimento di busto, gambe, spalle per imporre la direzione voluta. In pista non mi capita, cerco di curare maggiormente lo stile e la posizione. In fresca, anche se non mi sono mai filmato, penso di essere meno fluido, dovrò sicuramente applicarmi maggiormente.
    anche io sto messa così... il problema mio è che se sento che corre troppo mi impanico e... BAAAAM! ahahah
    mi serve tanta pratica...
    You don't have to be cool to ride, you don't have to ride to be cool... You just have to RIDE!

  8. #8
    PRO Member Reputazione:1108 L'avatar di Alce
    Registrato dal
    May 2010
    Sesso
    residenza
    Treviso
    Messaggi
    1,623

    Predefinito

    allora la posizione da "pow" è busto centrato su gamba posteriore,e perpendicolare alla tavola.
    per le curve bisogna usare la tecnica opposta alla pista: non fare estensioni del corpo verso l'alto ma pestare con forza la gamba posteriore.
    cosi ci si può anche fermare.comunque tutto dipende dalla pendenza!
    nel dubbio........discesa!

  9. #9
    Pensionato Reputazione:1244 L'avatar di james pritt
    Registrato dal
    Apr 2011
    residenza
    San Remo, Italy, Italy
    Messaggi
    2,010

    Predefinito



    qui un po' di curvette.....e una mia scivolata finale.....se guardate attentamente il video al rallentatore(quando cado) ho il peso in egual maniera sia sulla gamba anteriore che posteriore,piccolo errore che ho commesso pensando di avere la fish ai piedi,infatti ha ceduto sul front e quindi anche il back ha perso presa sulla neve.......quindi il peso deve essere arretrato
    p.s. il settaggio della tavola è normale da pista non arretrato non è twin tip ma directional tip con una differenza tra nose e back di 2 cm circa...
    BOARDS:Burton Vapor 163 2009 - Burton Fish 164 2012
    BOOTS:Burton ion 2009BINDING:for Vapor:Burton Cartel EST for Fish:Burton Cartel EST RESORT:limone piemonte,monesi di triora,isola 2000,auron,valberg,argentera

  10. #10
    Monkey King Reputazione:2172 L'avatar di Magro
    Registrato dal
    Jan 2010
    Sesso
    residenza
    Pratovecchio - Casentino - Arezzo
    Messaggi
    6,642

    Predefinito

    Pratica pratica pratica e peso arretrato...

    Devi imparare assolutamente per gustarti le emozioni che ti da una bella discesa in fresca...

    Il "pestare con forza la gamba posteriore" che ha detto alfredo cera rende veramente l'idea. Ti aiuta molto a fare le curve e eventualmente a fermarti.

    @james gran bella neve nel video e granbelle carvate polverose
    "Chi resta a casa sbaglia sempre!"

    PS: Usa la "stelletta" qui sotto per dare punti reputazione a chi se li merita!

  11. #11
    Pelle grinza Reputazione:2079 L'avatar di andrew
    Registrato dal
    Feb 2010
    Sesso
    residenza
    Varese
    Messaggi
    13,995

    Predefinito

    con una bella tavola da freeride puro e un buon settaggio si elimina in gran parte il discorso del peso arretrato
    ad esempio con un certo setback (io ho 3,5 cm) si riesce a scendere quasi con il peso centrato come in pista... e poi le caratteristiche specifiche della tavola fanno il resto!
    Con una tavola settata da pista il discorso ovviamente cambia! e si arriva a fine discesa con la gamba posteriori a pezzi!
    Comunque come si diceva è tutta questione di pratica! E ogni giornata in fresca è diversa dall'altra a seconda della qualità della neve (come diceva James)
    "L'estremo è la ricerca dell'infinito, la meta più lontana che un uomo può proporsi di raggiungere"
    "Dov'è il vento quando non soffia?"
    Oggi sento!

  12. #12
    Monkey King Reputazione:2172 L'avatar di Magro
    Registrato dal
    Jan 2010
    Sesso
    residenza
    Pratovecchio - Casentino - Arezzo
    Messaggi
    6,642

    Predefinito

    Con una tavola settata da fresca condivido in pieno Andrew.

    Ma spesso noi comuni pistaioli , abbiamo un settaggio da pista e ogni tanto ci buttiamo in fuori pista.

    Poi per fare pratica la miglior cosa è scendere in pista e buttarsi ai lati della pista, magari dopo una bella nevicata
    "Chi resta a casa sbaglia sempre!"

    PS: Usa la "stelletta" qui sotto per dare punti reputazione a chi se li merita!

  13. #13
    Active Member Reputazione:21 L'avatar di Giae
    Registrato dal
    Mar 2011
    residenza
    Monza
    Messaggi
    78

    Predefinito

    beh, cosa dire... grazie
    l'unica cosa che devo migliorare in fresca è l'equilibrio.. in pista non mi manca ma fuori si ahahah
    You don't have to be cool to ride, you don't have to ride to be cool... You just have to RIDE!

  14. #14
    Pensionato Reputazione:1244 L'avatar di james pritt
    Registrato dal
    Apr 2011
    residenza
    San Remo, Italy, Italy
    Messaggi
    2,010

    Predefinito

    è la sensazione....se in pista vai piano o forte non cambia niente stai in piedi senza problemi......
    in fresca la sensazione è di non avere appoggio sotto i piedi e se si va troppo lenti ci si infossa....
    BOARDS:Burton Vapor 163 2009 - Burton Fish 164 2012
    BOOTS:Burton ion 2009BINDING:for Vapor:Burton Cartel EST for Fish:Burton Cartel EST RESORT:limone piemonte,monesi di triora,isola 2000,auron,valberg,argentera

  15. #15
    Pelle grinza Reputazione:2079 L'avatar di andrew
    Registrato dal
    Feb 2010
    Sesso
    residenza
    Varese
    Messaggi
    13,995

    Predefinito

    quoto!
    "L'estremo è la ricerca dell'infinito, la meta più lontana che un uomo può proporsi di raggiungere"
    "Dov'è il vento quando non soffia?"
    Oggi sento!

  16. #16
    PRO Member Reputazione:159 L'avatar di Macaco
    Registrato dal
    Sep 2011
    Sesso
    residenza
    Genova
    Messaggi
    1,368

    Predefinito

    io uso una tavola twin tip con setback 0 e fresca ne faccio più che posso visto che è la cosa che mi piace di più (purtroppo raramente posso)! secondo la mia modestissima esperienza più forte vai e più galleggi

    e per la gamba posteriore.... beh, qualcosa deve pur stancarsi!!
    quindi peso indietro e giù a fuocooooooo!!!!

  17. #17
    Mik
    Mik non è in linea
    Spammona Reputazione:3372 L'avatar di Mik
    Registrato dal
    Feb 2011
    Sesso
    residenza
    Roma
    Messaggi
    19,931

    Predefinito

    vedrai che se arretri un pochino gli attacchi vai ancora meglio in fresca!!
    è vero, la velocità aiuta a galleggiare, ma gli attacchi regolati ad hoc aiutano ancora di più
    più che altro in questo modo il nose si solleva più facilmente, senza bisogno di forzare troppo con la gamba per tirarlo su, e quindi ti stanchi meno... anche se te con le tue gambe da pallavolista non penso hai troppi problemi di stanchezza


    P.S. Usa anche te la "stelletta" qui sotto per dare punti reputazione a chi se li merita!

  18. #18
    PRO Member Reputazione:159 L'avatar di Macaco
    Registrato dal
    Sep 2011
    Sesso
    residenza
    Genova
    Messaggi
    1,368

    Predefinito

    eheheh, l'allenamento aiuta un tantino

    eppoi io non ho mai voglia di spostare gli attacchi...

  19. #19
    Mik
    Mik non è in linea
    Spammona Reputazione:3372 L'avatar di Mik
    Registrato dal
    Feb 2011
    Sesso
    residenza
    Roma
    Messaggi
    19,931

    Predefinito

    vabè ma allora sei te pigro!!
    pur di non faticare non vuoi ottenere il meglio dalla tua tavola...


    P.S. Usa anche te la "stelletta" qui sotto per dare punti reputazione a chi se li merita!

  20. #20
    Pelle grinza Reputazione:2079 L'avatar di andrew
    Registrato dal
    Feb 2010
    Sesso
    residenza
    Varese
    Messaggi
    13,995

    Predefinito

    fidati che se arretri un po gli attacchi vai decisamente meglio! te lo dico per esperienza personale!
    "L'estremo è la ricerca dell'infinito, la meta più lontana che un uomo può proporsi di raggiungere"
    "Dov'è il vento quando non soffia?"
    Oggi sento!

Pagina 1 di 3 123 ultimoultimo

Permessi di invio

  • Non puoi inserire discussioni
  • Non puoi inserire repliche
  • Non puoi inserire allegati
  • Non puoi modificare i tuoi messaggi
  •