annuncio

Comprimi
Ancora nessun annuncio.

Libri di snowboard... ZEN...

Comprimi
X
 
  • Filtro
  • Ora
  • Visualizza
Elimina tutto
nuovi messaggi

  • Libri di snowboard... ZEN...

    Salve riders

    Per chi non lo conoscesse, c'è un autore Frederick Lenz, che allora giovane ( siamo negli anni '90 ), parte per l'Himalaya col solo intento di vivere a qualunque costo l'emozione dello snowboard in fuori pista, e che invece ha trasformato totalemnte la sua vita.
    due sono i libri sull'argomento, scritti dallo stesso:

    1) "lo zen e lo snowboard"
    2) "snowboard to nirvana", tradotto in italiano col titolo "senza confini"

    sono 2 libri stupendi, parlano di come una passione, per lo snowboard in fuori pista, si trasforma in una esperienza reale ma anche ascetica che cambia totalmente la vita di quest'uomo, dall'incontro ( casuale??? ...non direi ) con un monaco tibetano "ILLUMINATO" prima, il maestro Fwap, ed un "oracolo pazzo" poi, che tramite lo snowboard, consente all'autore di vivere delle esperienze reali quanto assurde "secondo i nostri canoni". Da previsioni sul futuro per la vita dell'autore, al fatto che lo snowboard sarebbe diventato una disciplina olimpica ( il libro "senza confini" è del 1996 ).
    Credetemi sono molto belli e "leggeri" da leggere d'un fiato. Probabilmente parlano un pò di tutti noi... non fateveli scappare se trovate ancora qualche copia, io li ho trovati per caso su ebay.
    La passione vissuta nella realtà non solo con il corpo, ma anche con lo spirito e la mente.

  • #2
    tempo fa Warrior mi aveva già consigliato diversi libri, e se non erro anche "lo zen e lo snowboard", ma non ho ancora avuto modo di leggere nessuno di tutti questi che mi sono stati suggeriti.
    se mi dici che si trovano anche su ebay, allora colgo l'occasione per farmi un regalo di natale anticipato!

    Commenta


    • #3
      si era lo stesso che aveva consigliato warrior!
      sta venendo anche a me la voglia di leggerli!

      Commenta


      • #4
        Io li ho letti entrambi, conoscete qualche altro libro oltre questi?

        Commenta


        • #5
          Un altro bel libro, che racconta la storia di Marco Siffredi, primo a discendere l'Everest con lo snow, è: "La traccia dell'angelo".Nel blog di Andrew trovi un po' di info sul personaggio.Gran bel libro e molte riflessioni.

          Commenta


          • #6
            Ottimo grazie vedo se lo trovo on-line

            Commenta


            • #7
              Altri testi, non totalmente legati allo snowboard, ma anche allo scialpinismo, alpinismo, arrampicata e a tutta la montagna in generale potrebbero essere:- Malato di montagna di Hans Kammerlander.- Appeso a un filo di seta di Hans Kammerlander.- Cani, camosci, cuculi (e un corvo) di Mauro Corona.- Confessioni di un serial klimber di Mark Twight.

              Commenta


              • #8
                Bene bene! Ora sto leggendo un po le trame
                Grazie!

                Commenta


                • #9
                  Kammerlander è quello che mi fa più accapponare la pelle, le sue storie di alpinismo e di discese estreme dai tetti del mondo sono una favola.Corona il più poetico e sognatore, ci mette del suo ma la montagna sà bene cos'è.Poi, puoi guardare anche i libri di Messner (un po' troppo a tutto tondo, tocca anche la politica), Bonatti, o la "Morte sospesa" di Joe Simpson.Di snowboard non ce ne sono tanti ma di storie da immaginare su di una tavola non se ne contano.

                  Commenta


                  • #10
                    Ora ho ordinato "la traccia dell'angelo"
                    Di tutti gli altri ero indeciso tra quelli di kammerlander e "confessioni di un serial climber"....da quanto hai scritto mi consigli Kammerlander giusto?

                    Commenta


                    • #11
                      Si, del genere alpinismo "estremo" Kammerlander è uno dei massimi esponenti, arriva dalla scuola di Messner e il suo modo di scrivere è molto coinvolgente."Confessioni di un serial klimber", non mi ha entusiasmato ma "Malato di montagna" è uno dei più belli di questo genere. Sto' leggendo anche "Appeso a un filo di seta" sempre di Kammerlander e merita anch'esso.

                      Commenta


                      • #12
                        Ok allora dopo "La traccia dell'angelo" proverò un libro di Kammerlander, ti farò sapere
                        Grazie!

                        Commenta


                        • #13
                          la traccia dell'angelo ti piacerà! non puo non piacere!

                          Commenta

                          Sto operando...
                          X