annuncio

Comprimi
Ancora nessun annuncio.

Incontri/scontri con animali selvatici in montagna

Comprimi
X
 
  • Filtro
  • Ora
  • Visualizza
Elimina tutto
nuovi messaggi

  • Incontri/scontri con animali selvatici in montagna

    Ciao ragazzi era da tempo che volevo aprire questa discussione, ma ho aspettato proprio oggi perchè mi sono arrivati i soldini dal comune di Trento, ed ora posso raccontare la mia esperienza dall'inizio alla fine, sperando di aiutare parecchie persone.

    Il tutto iniziò 3 mesi fa, era verso inizio aprile ed io e la mia ragazza stavamo salendo verso la casa che avevamo preso in affitto a Campiglio, quella sera, attorno le 22.30, aveva piovuto una cifra e c'era , tra l'altro, una nebbia del che mi sembrava di essere a Ferrara quando mi scende dalla fiancata un cervo adulto e prende sotto la mia povera C2.

    Io non potevo far nulla, proprio perchè l'animale mi è sceso dalla fiancata a gran velocità e non potevo nemmeno schivarlo perchè alla mia destra avevo un precipizio, sulla sinistra c'era la montagna, la strada era stretta e la strada era stra scivolosa.

    In sostanza la macchina si è fatta 2500 euro di danni e lui è finito nella polenta in umido.

    Io mi precipito a casa ( l'incidente è avvenuto ad un minuto dall'appartamento) pensando bene di stare zitto e non chiamare gli sbirri perchè pensavo mi facessero multa per avere ucciso un animale di quella specie, quando mi arriva un'amico e mi spiega che il comune di trento risarcisce ( Dopo un bel po ma risarcisce)l'80% dei danni dovuti al sinistro.

    QUINDI CHIAMATE LA FORESTALE DEL POSTO!!!!!!!

    Parlando con la gente del posto e con i vigili forestali la sera stessa dell'incidente mi hanno spiegato che molta gente, dopo il sinistro, scappa con la macchina distrutta da questi incidenti, perchè pensano di prendersi una multa E RIMANGONO FREGATI.

    IN SOSTANZA, LA MONTAGNA E' PERICOLOSA ANCHE DA QUESTO PUNTO DI VISTA, AD INIZIO STAGIONE ED A FINE STAGIONE STATE ATTENTI PERCHE' IN ALTA QUOTA C'E' LA NEVE, QUINDI GLI ANIMALI NON RIESCONO PIU' A MANGIARE E DI SERA SCENDONO PIU' A VALLE, DOVE I PRATI NON SONO ANCORA RICOPERTI DAL MANTO NEVOSO, E SOPRATUTTO SUICIGLI DELLE STRADE DOVE L'ERBA E' PRESENTE QUASI SEMPRE!!!!

    DIMENTICAVO, QUESTO VALE PER TRENTO, SE TI CAPITA SUI COLLI BOLOGNESI TI CUCCHI UN CERTA MULTA PER L'ABBATTIMENTO DELL'ANIMALE OLTRE AL DANNO DELLA MACCHINA, QUINDI E' BUONA COSA SAPERE LE LEGGI REGIONALI DEL POSTO DOVE SI VA A FARE SNOW!!!
    Ultima modifica di fabio; 16-06-10, 11:15.

  • #2
    Ciao Fabio,
    la tua informazione è veramente utile, solo che come dici te bisognerebbe sapere tutte le leggi. Non so se vengono regolamentate da regioni province o altro.

    So per certo che dalle mie parti in Toscana provincia di Arezzo se "schiacci" un animale selvatico sei costretto a risargire il danno ripagando l'animale. C'è da dire che io vivo al confine con il Parco Nazionale delle foreste Casentinesi, forse vuol dire qualcosa.

    Comunque sapere dove risargiscono i danni alla macchina è veramente utile quindi se prendo un animale a Trento e dintorni so come comportarmi

    Grazie mille dell'informazione. Se c'è qualche altro posto dove è previsto il risargimento (della macchina) fatelo sapere qui!

    Commenta


    • #3
      Si, questo solo negli ultimi anni però perchè mi dicevano gli abitanti del posto che prima erano cazzi tuoi per i danni, da quando è diventato parco naturale le cose sono cambiate ed il comune risarcisce dal 70 all' 80% dei danni, poi basta mettersi daccordo con il meccanico per farlo diventare un 100% :D

      Commenta


      • #4
        Io ti parlavo di impatti fuori dal confine del parco, non so se all'interno risarciscono qualcosa, ma penso di no, non ho mai sentito voci a riguardo...

        Comunque complimenti! Avere la totalità dei danni risarciti non è affatto male

        Commenta


        • #5
          Si si c'è da aspettare però ti pagano.

          COMUNQUE QUESTO E' PER DIRE QUANTO SIA PERICOLOSA LA MONTAGNA ANCHE FUORI DALLE PISTE. RAGAZZI CREDETEMI MI SONO CAGATO ADDOSSO. OCCHIO AI SEGNALI DI ATTRAVERSAMENTO CERVI NON E' UNO SCHERZO!!! IN QUESTA STAGIONE(ERO SU TUTTI I WEEK END) HO VISTO CON I MIEI OCCHI, IL MIO COMPRESO 5 INCIDENTI PER COLPA DEI CERVI E SONO ANIMALI DI 180 KILI E LE CORNA SONO UNA BELLA ARMA QUINDI OCCHIO!!!

          Commenta


          • #6
            Una cosa simile è accaduta a mio cugino.
            Stava scendendo per un passo di montagna e il cervo non ha attraversato, ma gli è saltato proprio sopra al cofano della macchina! Per fortuna si è risolto solo con uno spavento e con danni solo alla carrozzeria senza toccare il motore.

            Eh si, bisogna stare veramente attenti, soprattutto di buio quando sono più frequenti gli attraversamenti.

            Commenta

            Sto operando...
            X