annuncio

Comprimi
Ancora nessun annuncio.

blocco davanti una pista nera

Comprimi
X
 
  • Filtro
  • Ora
  • Visualizza
Elimina tutto
nuovi messaggi

  • blocco davanti una pista nera

    non so se capita solo a me ma quando incontro una bella pista nera mi blocco del tutto e non riesco più a scendere, perlomeno surfando ma scendo come un principiante al primo giorno.
    nonostante le piste rosse vengo giù da paura, con saltelli, inboscate, fresca ma la nera mi blocca psicologicamente.
    come posso superare questo ostacolo.
    sono 5 anni che non ci riesco.

  • #2
    fatti una nera in powder ............
    oppure non pensare che sia nera io non ho mai fatto caso alla pendenza almeno non piu di tanto..............a meno che non sia ghiacciata ...allora mi blocco anche io...

    Commenta


    • #3
      scusa l'ignoranza cosa sta a significare powder???

      Commenta


      • #4
        ci mancherebbe siamo qui apposta...powder(polvere) neve fresca mooolto piu lenta che la pista battuta...

        Commenta


        • #5
          penso il problema sia la pendenza e non la velocità.
          nelle altre piste vado anche forte me come vedo un muro mi blocco totalmente.

          Commenta


          • #6
            secondo me prendile per gradi prima piano piano poi prova ad aumentare... forse perchè dalle tue parti non ci sono tante piste nere....

            Commenta


            • #7
              capitava anche a me, all'inizio. poi piano piano ci prendi confidenza e ti sblocchi
              o trovi un amico stro**o che ti porta a tua insaputa su una seggiovia da cui puoi scendere solo con una nera, e ti costringe a farla per forza, a farla e rifarla fin quando non ci prendi confidenza (cosa che abbiamo fatto con un ragazzo che tra l'altro era alle prime armi... ora scende OVUNQUE senza problemi ), oppure devi solo che autoconvincerti che ce la puoi fare, e provare per gradi.
              in fondo dici di scendere ovunque, e allora perchè non sulle nere? è una pista come le altre, prendi solo un pò più di velocità e le curve vengono più ampie, nulla di tragico insomma
              magari inizia a fare bei diagonaloni, in cui rallenti molto, arrivi a fine diagonale quasi fermo e fai una curva più stretta che puoi prendere meno velocità possibile... poi altro diagonalone in cui rallenti e altra curva, e così via, magari cercando di andare a curvare in punti in cui vedi la neve più morbida o la pista meno pendente.
              poi pian piano inizia a fare più curve, più vicine e più rapide, e vedrai che con il tempo la paura passa!
              certo, se si trova un muro ghiacciato la "paura" la abbiamo tutti, ma proprio perchè la lamina dello snow non tiene!! e in quei casi anche io spesso mi trovo ad abortire qualche curva e a fare qualche pezzo a foglia morta o facendo scorrere la lamina e andando verso valle "per dritto" frenando con la lamina.
              e a chi non è mai capitato di beccare un lastrone di ghiaccio su una nera, scivolare, e farsi metà pista seduti prima di riuscire a rialzarsi??!
              capita... ma non è una tragedia, anzi ci si ride sopra!

              Commenta


              • #8
                a me hanno fatto lo scherzone di portarmici a mia insaputa alla seconda settimana bianca... ma dopo tante cadute e discese fatte piano piano, ci ho preso la mano

                Commenta


                • #9
                  ma perchè gli amici sono sempre così bastardi e si divertono a fare questi scherzacci??!

                  Commenta


                  • #10
                    io alla mia seconda uscita ci sono andato da solo (sono pazzo lo sò) ma le cose prima le affronti e prima ti toglierai le paure, per il blocco fai come ti ha detto mik scendi in diagonale per rallentare e cerca di curvare ai bordi della pista dove di solito c'è più neve

                    Commenta


                    • #11
                      sia ben chiaro, comunque anche se ci si toglie la paura le piste nere restano pur sempre una brutta bestia per noi... almeno per me!
                      e continua a capitare di trovare pendenze strane, o ghiaccio, e di non riuscire a fare belle curve in scioltezza

                      Commenta


                      • #12
                        ma quello è normale mik che con il ghiaccio o con pendenze elevate non riesci a curvare con scioltezza o come fai di solito sulle altre piste, ma mi sa che il suo non è questo problema, il suo mi sà che è un blocco psicologico che gli impedisce di affrontare le piste nere... sono sicuro che se lo portano su una pista nera dicendogli che è una rossa lui scende senza problemi, magari con diagonali e curve più ampie, ma di scendere scende
                        @carlito prova a pensare che la nera non sia la pendenza più accentuata e che ci sia una super nera oppure non informarti su che tipo di pista sia o pensa che sia una rossa
                        Ultima modifica di Zeus; 08-01-12, 16:24.

                        Commenta


                        • #13
                          ovvio, volevo solo fargli capire che a prescindere le piste nere non sono l'habitat ideale per gli snow, ma che comunque con un pò di pazienza si riesce a scendere ovunque


                          Originariamente inviato da Zeus Visualizza il messaggio
                          sono sicuro che se lo portano su una pista nera dicendogli che è una rossa lui scende senza problemi, magari con diagonali e curve più ampie, ma di scendere scende
                          ah sì, questo è probabile!!
                          o anche se si ritrova su una pista rossa che poi a un certo punto diventa nera, secondo me se nessuno gli dice che da lì è nera allora non ha nessun problema! in fondo quello che cambia tra rosse e nere spesso è solo la larghezza della pista, o un pò di contropendenza

                          Commenta


                          • #14
                            Vai giù abbastanza in diagonale e poi con uno slancio fai la curva. poi col tempo lo farai senza tanta fatica, basta che riduci lo slancio aumentando la velocità, ma solo quando ti sentirai più sicuro... allinizio limitati ad andare lentamente e facendo curve abbastanza brusche in modo da evitare che la tavola si incastri con la lamina e ti faccia prendere velocità per poi perdere il controllo. ( spero di essermi spiegato )

                            Commenta


                            • #15
                              grazie a tutti x i consigli e appena torno a fare un giro mi toglierò subito il dente.....

                              Commenta

                              Sto operando...
                              X