annuncio

Comprimi
Ancora nessun annuncio.

leggermente "noioso"

Comprimi
X
 
  • Filtro
  • Ora
  • Visualizza
Elimina tutto
nuovi messaggi

  • leggermente "noioso"

    da guardare.............e rammentare

    http://www.liveleak.com/view?i=d4b_1323271150&p=1

    :

  • #2
    non c'è nulla da fare, il pericolo valanga è sempre in agguato.......
    c'è chi è fortunato come lui, e chi un pò meno

    certo che impressione vedere le riprese fatte da lì sotto... pensa chi ci si trova davvero in prima persona

    Commenta


    • #3
      mamma mia.... sepolto vivo, a sfidare la natura ci si rimette sempre, fortunato a poterla raccontare buon per lui

      Commenta


      • #4
        la cosa che mi lascia perplesso è che dopo la prima valanga rimane fermo e si fa prendere dalla seconda

        Commenta


        • #5
          Originariamente inviato da james pritt Visualizza il messaggio
          la cosa che mi lascia perplesso è che dopo la prima valanga rimane fermo e si fa prendere dalla seconda
          chissà che gli passava per la testa in quel momento...
          se magari rimanendo così fermo sperava di fare meno "danni", o se era così spaventato da non sapere cosa fare...
          di certo spero di non trovarmi mai nei suoi panni e di non trovare mai una risposta a questa mia domanda!

          Commenta


          • #6
            non è facile muoversi bastano 20 cm di neve a bloccarti le gambe...

            Commenta


            • #7
              Brutta situazione.. basta poco per rimetterci la vita..

              Commenta


              • #8
                Mi è preso il fiatone a guardare questo video!

                Fa pensare molto, bravo Alce!

                Commenta


                • #9
                  a me manca il fiato.....

                  Commenta


                  • #10
                    La montagna, la neve, regalano sensazioni magiche ma possono pretendere anche conti salati.
                    Bel video che fa molto riflettere.

                    Commenta


                    • #11
                      MAMMA MIA, ne ho visti tantissimi di filmati fatte con le le camere tipo la go pro, e mi fanno sempre molta impressione.
                      Li ritengo molto istruttivi! perché sono le piccole azioni che fai nel momento del pericolo che possono fare la differenza!
                      Lui ad esempio se notate, e ci sta pure scritto, si è incrociato le mani di fronte alla faccia, cosi da creare una bolla di ossigeno, so che in quelle situazioni, quando stai in un posto affollato quello che devi fare e resistere e respirare il più piano possibile, per conservare l'ossigeno ed evitare la formazione di ghiaccio intorno alla colla di aria che ti circonda.
                      se invece si è in un posto abbastanza isolato, si da subito devi cercare di uscire da solo:
                      Usi la saliva per capire come sei rivolta nella neve, e quindi verso dove scavare, lo Snow è molto difficile da sganciare, ma è la prima cosa da fare, e poi se hai ancora fiato e forza lotti fino alle fine scavando un passaggio il piu piccolo possibile, per evitare di provare un crollo della neve soprastante, e quindi di venire nuovamente sotterrato!
                      Almeno questa è la teoria, poi quando ti trovo nel bel mezzo del casino, è tutt'altro!

                      La cosa piu importante, è non farsi prendere dal panico, che è quello che ti uccide ancor prima di morire!

                      Commenta

                      Sto operando...
                      X