annuncio

Comprimi
Ancora nessun annuncio.

Freeride a Val Thorens (Les 3 vallées) - Natale 2020

Comprimi
X
 
  • Filtro
  • Ora
  • Visualizza
Elimina tutto
nuovi messaggi

  • #16
    @ gondor

    strano che non gli sia piaciuto, dipende cosa cercavano! Piste ed impianti sono tantissimi, magari troppa gente? Poi anche gli apres ski e la vita notturna è abbastanza movimentata!!!
    @ testataecassa
    così ha senso, maggiore bonifica (viste le tante piste) ci sta. Però dovrebbero mettere i cartelli per la sicurezza in fuoripista, gli artva check e qualche minimo controllo. La maggior parte della gente va in fuoripista e vedi che non sa stare in piedi!!!

    Commenta


    • #17
      artva check in Francia li ho visti solo a serre chevalier Che peraltro li pubblicizzano come qualcosa di eccezionale, a conferma del fatto che siano rarissimi

      del resto, sono più una trovata di marketing che un vero bidignot, visto che te li puoi controllare a vicenda per tua verifica...

      cartelli per la sicurezza in alcuni punti ci sono: ti indicano chiaramente che sa lì in poi sono fatti tuoi che è la loro filosofia

      dove ci sono scarpate e dirupi a bordo pista, sono di norma segnalati. per il resto quando sei fuori sono affari tuoi

      controlli cosa intendi?

      invece confermo che fuori pista o nelle nere a gobbe c'è gente che fatica a non incrociare le punte degli sci al campo scuola e spesso sono i maestri stessi a portarceli

      ti dico solo che la prima lezione (mai sciato prima) dei miei figli allora di 8 e 10 anni sono stati nella zona débutant Di Montgenèvre e poi alla fine sono saliti in cabinovia per fare il facile rientro.
      la volta dopo, a fine lezione, li ha portati in un boschetto bordo pista....

      peraltro lo stesso concetto esiste in Svizzera, forse siamo noi troppo apprensivi

      Originariamente inviato da AnnAliena2.0 Visualizza il messaggio
      @ gondor

      magari troppa gente?
      certe zone di valthorens sono un vero carnaio, però appena ti sposti a Méribel e Courchevel avrai notato che si dirada molto la folla

      indubbiamente chi resta in zona valthorens, magari perché salendo da Orelle ha solo il giornaliero di zona, come il 99% dei viaggi organizzati dagli sci Club, nei giorni che non sia sabato trovano davvero troppa gente in alta stagione

      comunque nei canalini assurdi che hai messo nel video, di certo non avrete trovato la folla

      Commenta


      • #18
        Originariamente inviato da testataecassa Visualizza il messaggio

        controlli cosa intendi?

        certe zone di valthorens sono un vero carnaio, però appena ti sposti a Méribel e Courchevel avrai notato che si dirada molto la folla

        indubbiamente chi resta in zona valthorens, magari perché salendo da Orelle ha solo il giornaliero di zona, come il 99% dei viaggi organizzati dagli sci Club, nei giorni che non sia sabato trovano davvero troppa gente in alta stagione

        comunque nei canalini assurdi che hai messo nel video, di certo non avrete trovato la folla
        In realtà il loro stile mi piace, per la gestione del fuoripista, infatti ho vissuto molto peggio la situazione in pista che i fuoripista! Non ero abituata alle piste con così tanta gente e per quello intendevo i controlli, non per i fuoripista che di per sè sono più tranquilli! Un esempio è alla chiusura della Folie Douce (di Val Thorens) dove vedevi gente che rotolava giù per la pista, senza sci, e la situazione era un vero e proprio degenero!

        comunque è un posto bellissimo, ci tornerei e magari ci tornerò anche con qualche gita in giornata (da Orelle stanno lavorando bene all'ovetto nuovo, speriamo lo finiscano presto!)

        Commenta


        • #19
          controlli in pista non credo li troverai mai in Francia, non sono proprio previsti

          mentre ad esempio a Parigi in metro ci sono intere squadre di poliziotti, specie la sera, sulle piste in centinaia e centinaia di giorni di sci non ho mai visto nessuno

          in Italia invece, almeno in via lattea dove vado ogni tanto, la presenza dei carabinieri è costante, anche perché si occupano del soccorso oltre che fare le forze dell'ordine

          per il casino in pista di valtho credo non ci sia soluzione. io in genere vado il sabato che essendoci il cambio delle settimane bianche è più vivibile, ma le poche volte che vado in settimana o la domenica, fuggo il prima possibile o verso Méribel o verso les Menuires

          la zona attorno a valtho è semplicemente impraticabile per non parlare appunto degli ubriachi sfatti nel tardo pomeriggio

          a carnevale sono andato con mio figlio di venerdì e al rientro in funitel eravamo con un gruppo che non riusciva letteralmente a stare in piedi

          Commenta

          Sto operando...
          X