annuncio

Comprimi
Ancora nessun annuncio.

Al Passo San Pellegrino si inaugura il Col Margherita Freeride Park

Comprimi
X
 
  • Filtro
  • Ora
  • Visualizza
Elimina tutto
nuovi messaggi

  • Al Passo San Pellegrino si inaugura il Col Margherita Freeride Park

    stamattina ho trovato questo articolo su un sito internet. per non fare pubblicità copio il testo:

    Sul
    versante nord del Col Margherita
    , dall'inizio della stagione 2011/12, entrerà in funzione il
    Col MargheritaFreeride Park
    , un'area destinata a chi ama avventurarsi fuori pista alla ricerca di emozioni forti.
    "Il freeride rappresenta un fenomeno in forte crescita che consente di sciare in totale libertà, lontano dalle piste affollate mettendo alla prova il proprio stile e le proprie capacità tecniche in discese mozzafiato"
    spiega
    Renzo Minella
    , responsabile marketing del Passo san Pellegrino.
    “Si tratta quindi di un progetto dall'elevata valenza turistica in termini di miglioramento dell’offerta e una grande opportunità di valorizzazione e promozione di tutto il Passo come meta per le vacanze sulla neve. L’obbiettivo, poi, è quello di avvicinare i Rider attraverso un percorso formativo usufruendo delle strutture del Freeride Park, in modo da trasmettere loro le corrette informazioni per praticare in massima sicurezza questa splendida attività.”La scelta di destinare un'area al Freeride al Col Margherita appare più che mai azzeccata, visto che la quota elevata,2513 m slm, favorisce un ottimo innevamento per buona parte dell'inverno, e il percorso,condiviso tra la Provincia di Trento, il Comune di Moena, la Scuola Polizia di Moena e il Soccorso Alpino, sarà dotato di idonea segnaletica, di un cancello con prova ARTVA, di personale qualificato in grado di segnalare la presenza di rischio valanghe, insufficiente innevamento o scarsa visibilità, tali da precludere la discesa e un tempestivo servizio di soccorso. Il servizio di soccorso sarà gestito in collaborazione con la Polizia di Stato e il Soccorso Alpino.Sicuro e facilmente accessibile. Una volta arrivati al Passo San Pellegrino gli sciatori potranno comodamente raggiungere il Col Margherita Freeride Park attraverso la veloce funivia Col Margherita, e avere facile accesso ai due ristori Husky Bar e Diametro 64 situati rispettivamente a monte e a valle della recente funivia, con 2 cabine da 100 posti.


    che ne dite? può essere interessante??? io di sicuro lo proverò (con la tavola da freestyle ma la proverò)

  • #2
    molto interessante! penso sia il modo corretto di avvicinarsi al mondo del freeride!
    sperando sempre che sia obbligatorio l'utilizzo dell'ARVA e che ci siano i dovuti controlli! e che il tutto sia gestito bene

    Commenta


    • #3
      da quel che ho sentito in riguardo dovrebbe essere obbligatorio l'ARTVA !!
      quella è una discesa che faccio ogni anno più di una volta,tutti la fanno sempre senza artva e cercando di scappare alla polizia,una volta arrivati in fondo...........daltronde fino alla scorsa stagione era proibito.......ma noi scostavamo le reti e giù.....

      Commenta


      • #4
        perche era proibito? perche è vicino agli impianti immagino... quindi per evitare catastrofi in caso di valanghe...

        Commenta


        • #5
          non penso per quello ma per il fatto che la prima parte è sopra ad un salto roccioso di parecchi metri e la pendenza nella prima parte è elevata,poi come sempre pericolo valanghe ma nessun problema per sciatori!
          se guardi una mia foto vedi la parte tratteggiata sulla sx,eccolo è quello il col margherita.....

          Commenta


          • #6
            ma se non c'è pericolo per impianti e sciatori... perche vietarlo?!?
            allora è come vietare a un alpinista di andare in montagna perche è rischioso!
            si puo consigliare di non andare, indicando il pericolo... ma vietarlo con tanto di polizia mi sembra eccessivo, non trovi?

            Commenta


            • #7
              io a Passo san Pellegrino ci sono andato a febbraio dell'anno scorso e l'ho trovato bellissimo....per il freeride e' da paura!!!!

              Commenta


              • #8
                se lasciano andare chiunque.......qualcuno si fà seriamente male..........comunque la polizia controllava da pericolo 3 in sù,e la maggior parte delle persone ci andava senza artva .

                infatti il sampe è una delle mie possibilità per il raduno BC,dato che ci sono facili salite per chi comincia e buone discese per tutti(vedi una mia foto)

                Commenta


                • #9
                  io sapevo di una gara di snowboard-alpinismo chiamata San Martino backcountry a San Martino di castrozza...chissa' se la fanno anche quiesto inverno...mi sto informando!!!
                  San Martino Backcountry - Coppa Italia Snowboard-alpinismo a San Martino Castrozza (TN) | SNOWpassion | Notizie degli sport in montagna

                  Commenta


                  • #10
                    che orrore vedere delle tutine.......con la brea........se vuoi vedere una bella competizione vai al sanpellegrino quando fanno la scufoneda,gara freeride con tavola,sci e telemark.scendono giusto dalla parete nord dove quest'anno anno aperto il freeride park!!

                    Commenta


                    • #11
                      Originariamente inviato da alfredo cera Visualizza il messaggio
                      che orrore vedere delle tutine.......con la brea........se vuoi vedere una bella competizione vai al sanpellegrino quando fanno la scufoneda,gara freeride con tavola,sci e telemark.scendono giusto dalla parete nord dove quest'anno anno aperto il freeride park!!
                      in effetti..quandoho visto i sito ho notato quelle tutine orribili...e pensare che siamo cosi belli,vestiti con abbigliamento larghi!

                      Commenta

                      Sto operando...
                      X